Italia-Bulgaria 1-0: decide Gila con un super Buffon

Una vittoria anche sofferta, strappata resistendo fino alla fine con Buffon migliore in campo, ma pesantissima.

Non sufficiente, anche con la vittoria del pomeriggio dell’Armenia in Repubblica Ceca, a sentirci già con più di un piede in mezzo in Brasile, ma basta a consentirci un calcolo semplicissimo: battendo martedì a Torino i cechi, l’Italia sarebbe qualificata per il Mondiale in Brasile con due partite d’anticipo. Mai successo nella nostra storia.

Articoli che potrebbero interessanti:

Condividi su Google